Porta nuova
Porta Nuova e sulla sinistra subito dopo la porta la casa della Dogana demolita verso la fine degli anni ’20,sullo sfondo,dietro il Campanile, SEMBRA ci sia ancora il fabbricato dove abitavano i sacerdoti addetti alla celebrazione dei battesimi e alla tenuta dei relativi registri,fu demolito nel 1865 e confinava con quello che oggi è il muro di cinta del Museo dell’Opera del Duomo.Dopo l’abbattimento dell’edificio l’area fu destinata a prato.
Periodo – tra la seconda metà dell’800 e i primissimi anni del ‘900
Fotografia originale scansionata da negativo su vetro
Fotografo sconosciuto
collezione Marco Birindelli
Archivio www.ilpopolopisano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.